NGV

il progetto
l'archivio
completo
autori
compilation cd
categorie
cerca

 
guide
programmi
licenze
(CC)
Ne' colpevoli ne' vittime
Ne' colpevoli ne' vittime - Videobox all'European Conference on Sexwork, human rights labour and migration Conferenza europea su sex work - Progetto presentato da International Committee on Rights of Sex Workers

autore Sexyshock
email infosexyshock@inventati.org
citta' bruxelles
data 12/11/2006

nome del file ngv_br_it_20051117_ne_colpevoli_ne_vittime.avi
durata 00:39:48 (hh:mm:ss)
cd 98
grandezza 323.54 Mb
lingua it
mime type ()

Bruxelles, ottobre 2005: lavoratori e lavoratrici sessuali di tutt'Europa si incontrano, discutono, condividono, progettano, tessono reti.

Tre giornate intense per parlare di lavoro sessuale, migrazione e
diritti umani, l'occasione straordinaria di costruire una dichiarazione europea dei diritti di chi lavora nell'industria del sesso: un Manifesto che pone i problemi e i desideri dei lavoratori e delle lavoratrici del sesso al centro del dibattito politico europeo per sottrarli alle banalizzazioni, alla criminalizzazione e al vittimismo.
Frammenti di queste parole e di questi desideri sono raccolti in "Ni coupable, ni victimes" : un morbido video box immerso nel tulle e nel tumulto della conferenza, una telecamera discreta a cui sono state raccontate le sfide e le sfighe di essere sex worker in Europa oggi, le politiche di repressione e le strategie di resistenza che ognun@ mette
in atto per continuare a fare il proprio lavoro. I desideri e i progetti per il futuro passano nelle parole dei e delle protagoniste, dall'attivismo, dalla costruzione di relazioni, dalla visibilitÓ.

Special guest: Scarlot Harlot & Wonder Bra.

European Conference on Sexwork, human rights labour and migration

Conferenza europea su sex work

Progetto presentato da:
International Committee on Rights of Sex Workers in Europe, European Conference Organising Subcommittee (Comitato Internazionale per i diritti delle-i sex workers in Europa, Gruppo di organizzazione dellla Conferenza Europea)

IN BREVE:

Ragioni principali di questa conferenza
L'attuale dibattito internazionale sul traffico (tratta) Ŕ estremamente limitato e ha bisogno di essere allargato attraverso l'inclusione dei contributi delle organizzazioni che lavorano per i diritti delle-i sex workers, per i diritti del lavoro, per i diritti umani e per i diritti alla migrazione.
Le politiche repressive sulla migrazione, l'ordine pubblico e la morale producono una maggiore vulnerabilitÓ delle-i sex workers. Le politiche dei vari paesi Europei devono essere analizzate sulla base degli effetti che producono sulle-i sex workers e sulle-i migranti.
Le-i sex workers in Europa dell'ovest, dell'est e centrale esprimono il bisogno di una piattaforma per lottare per uguali diritti e per creare un movimento forte e attivo a livello europeo.
Le-i sex workers cercano alleati-e nelle organizzazioni per i diritti del lavoro, della migrazione, e umani e hanno molto da offrire a queste cause.

Obiettivi della conferenza
Trasformare il dibattito sul traffico in un dibattito sui diritti del lavoro, umani e alla migrazione.
Una Dichiarazione che formuli i punti di partenza di soluzioni strutturali per mettere fine allo sfruttamento e alla violazione dei diritti umani delle-dei sex workers nella societÓ, nei contesti di lavoro e nei processi migratori.
Una mappatura degli effetti che le politiche di repressione alla migrazione, alla prostituzione e al traffico hanno in Europa sulle condizioni di lavoro e di vita delle-i sex workers, in modo da poter sviluppare risposte appropriate e strategie per rendere piu' forti (empower) le-i sex workers;
Reinserire i diritti delle-i sex worker nell'agenda politica Europea.

Un forte Network Europeo di Sex Workers.
Una pi¨ intensa cooperazione delle-i sex workers con le organizzazioni intergovernative, non-governative e internazionali che si occupano di migrazione, di lavoro e di diritti umani. La creazione di un pool di persone alleate esperte che siano in grado di sostenere il Network Europeo di Sex Workers e i suoi membri a livello individuale;
Un forum politico di lavoratrici e lavoratori dell'industria del sesso e delle organizzazioni che sostengono i diritti delle-i sex workers in Europa dell'ovest, dell'est e centrale;

Raccomandazioni sui singoli contesti nazionali e locali.
La maggior parte delle-dei partecipanti, di coloro che guideranno i workshops, e delle persone invitate saranno sex workers o ex-sex workers. Saranno anche invitati persone alleate chiave appartenenti a gruppi governativi, non governativi e di ricerca.

date: 15-17 ottobre 2005
luogo: Bruxelles
numero di partecipanti: 240



FTP - seleziona un link per iniziare il download
http://dist.ngvision.org

suggerimenti in tema
commenti (aggiungi nuovo)
ed2k (Enrico Poli, )
hosting · ISOLE NELLA RETE · AUTISTICI.ORG / INVENTATI.ORG